Follow by Email

lunedì 20 agosto 2012

Lumix 12-35 f2.8, quando leggi le cavolate sui forum

Eccomi di ritorno dalle ferie, una pausa dal lavoro e dai problemi quotidiani ci voleva proprio.

Inizio il blog post festivo parlando del Lumix 12-35 f2.8 e delle cavolate che ho letto a riguardo su parecchi forum e blog, quasi esclusivamente italiani.

Iniziamo dal prezzo, questa lente io l’ho ordinata e la pagherò 1.280 euro, non bruscolini, mi sono dovuto separare da altre lenti per permettermela ma se confrontata con lenti con pari copertura focale (24-70 equivalenti nel ff) e luminosità f2.8 vedo che Nikon e Canon costano uguali se non di più.

Molti in rete dicono che questa lente Panasonic sarebbe dovuta costare al massimo 800 euro…in base a cosa?

Dai risultati che si vedono on-line sui siti specializzati la lente esce benissimo, quasi nulla la distorsione, ottimo controllo delle aberrazioni cromatiche, tropicalizzata, barilotto in metallo, insomma una lente che se fosse stata marchiata Canon o Nikon sarebbe stata catalogata come lentre professionale a tutti gli effetti, perché dovrebbe costare meno delle concorrenti? Perché destinata al micro4\3?

Certi commenti mi lasciano sempre perplesso, c’è chi dice che andrebbe raffrontata con i 24-70 f4 visto il fattore di moltiplicazione del micro4\3 ma questi signori, dimostrando la loro ignoranza, dimenticano che ciò riguarda solo la profondità di campo e non la luminosità della lente che rimane 2.8 a prescindere dal fattore di moltiplicazione.

Non so cosa pensare, i pregiudizi in Italia sono duri a morire, sul full frame e sull’aps-c il 24-70 è visto come lo zoom tutto fare per eccellenza, specialmente se luminoso, se però questo zoom è marchiato Lumix allora diventa automaticamente una lente che dovrebbe costare poco mentre il suo valore dovrebbe essere direttamente legato alla qualità ottica, costruttiva e qualitativa.

Che tristezza, leggendo i commenti in rete mi accorgo di quanto limitati siano tanti miei “colleghi” fotografi e la cosa non solo mi dispiace ma inizia anche a disturbarmi perché poi gli stessi vanno a postare le loro critiche su siti stranieri finendo per fare la figura dei polli e facendola fare di rimando a tutti gli italiani che su quei siti scrivono.

Io sto attendendo l’arrivo di questa lente con ansia, avere uno zoom tropicalizzato f2.8 costante è una manna se si devono fare lavori in cui il cambio di lente diventa difficile sia per problematiche climatiche che di tempistiche e appena sarà disponibile prenderò anche il 35-100 f2.8 sempre della Panasonic.

Alcuni mi hanno fatto notare che a breve dovrebbe essere presentato il 12-60 di Olympus che dovrebbe nelle aspettative delle persone ricalcare il fratello maggiore che è un f 2.8-4 ma io non ne sono molto attratto, certo avere un 24-120mm equivalente non è male ma già nel 4\3 il 12-60 era un 2.8 solo a 12mm e calava rapidamente a f4 salendo di focale. Il 12-60 swd del 4\3 è stata una lente che ho amato e usato parecchio con la e-3 e la e-5 ma se avessi potuto permettermi lo Zuiko 14-35 f2 non avrei esistato a prendere quello anche se avrei perso gran parte dello zoom.

Purtroppo ancora oggi sento persone dire che il micro4\3 a causa del “piccolo” sensore paga molto in termini di qualità e tenuta iso rispetto alle aps-c…a questi signori suggerirei un giro di valzer sui siti specializzati nella comparazione dei sensori perché scoprirebbero, amaramente, che la omd non solo pareggia i conti con le aps-c ma tiene testa alle full frame in diverse circostanze.

Comunque appena il Lumix sarà arrivato ne farò una recensione basata sulle fotografie che a mio avviso sono la vera cartina tornasole per valutare una lente.

 

 

 

6 commenti:

  1. Ciao Thomas

    Sicuramente avrai letto il blog di Steve Huff (anche lui entusiasta della omd) dove pubblica una recensione sull'obiettivo della panasonic...
    http://www.stevehuffphoto.com/2012/08/10/the-panasonic-12-35-f2-8-zoom-lens-review-for-micro-43-the-best-zoom-available-for-micro-43-by-far/
    Penso sarà il mio prossimo obiettivo per la mia olympus.....

    RispondiElimina
  2. Ma il Panasonic 12-35 è stabilizzato sull'obiettivo e per questo mi sembra un po' grande adattato alla Olympus.

    Quando uscirà il 12-60 Olympus? e siamo sicuro che sarà 2.8 - 4.0?

    RispondiElimina
  3. Hp provato il 12-35 e con l'impugnatura montata risulta perfetto come dimensioni. Il 12-60 è un rumor altamente attendibile ma solo alla fiera si saprà qualcosa ma di sicuro un 2.8-4 come dimensioni risulterebbe più compatto del 12-35.

    RispondiElimina
  4. Ciao Thomas.

    Un ottimo articolo. VOlevo chiederti se avessi provato ad usare la Olympus OM ED con i "Vecchi" obiettivi Zuiko OM.

    Matteo

    RispondiElimina
  5. Io uso il 50 1.8 om e mi trovo bene soprattutto perchè mettendo a fuoco a mano l'ingrandimento nel mirino è fondamentale e rende la vita facile.

    RispondiElimina