Follow by Email

giovedì 13 dicembre 2012

Samsung Galaxy Camera primo contatto

Ho avuto modo di provare per un po’ la nuova compatta di casa Samsung, la Galaxy Camera.

La peculiarità di questa macchina fotografica non risiede tanto nell’ottica che comunque si difende o nel sensore che risulta nella media delle concorrenti ma per il fatto che monta il sistema operativo Android e possiede lo slot per la SIM del cellulare oltre al WiFi per poter subito condividere i propri scatti via mail, sui social network o per salvarli in cloud.

Tutto funziona via touch, l’unico tasto fisico è quello dell’accensione e la levetta per regolare l’escursione dello zoom, per il resto si lavora tutto tramite lo schermo di generosissime dimensioni.

Per chi proviene da uno smartphone sarà tutto a portata di mano, ci si ritrova in tutto e per tutto in ambiente android con la possibilità di installare le tante applicazioni di fotoritocco presenti nel play store e quelli per la gestione dei filmati.

Personalmente credo che sarà il mio auto regalo di natale, in colorazione nera è fantastica e permette di fare tutto ciò che serve ad un blogger senza bisogno di un pc.

Ovviamente la qualità degli scatti è da compatta ma era scontato, resta il fatto che ci troviamo davanti ad un nuovo concetto di macchina fotografica nata per lavorare a 360° attorno all’immagine rendendola fruibile al mondo immediatamente, elaborabile subito e l’estrema personalizzazione possibile con android farà nascere sicuramente rom dedicate.

Unico lato negativo le dimensioni, non è propriamente da taschino ma non poteva essere diversamente ospitando uno schermo touch notevole che solo grazie alle proprie dimensioni rende realmente fruibile questa macchina fotografica.

3 commenti:

  1. ciao,
    beh in effetti è una compattina con funzioni social.
    l'unico modo per le compattine di sopravvivere all'attacco dei cellulari che avranno moduli foto sempre migliori.

    RispondiElimina
  2. vero,però il limite dei cellulari è l'ottica fissa ed il sensore ancora più piccolo,solo il lumia 920 si difende per ora.

    RispondiElimina
  3. si ma ci vuole niente ai produttori di cellulari a fare modelli dedicati alla fotografia.se questa galaxi camera avrà successo ne arriveranno altri.secondo me la macchinetta punta e scatta si troverà schiacciata fra le mirrorless ed i telefonini.vedo sempre più turisti usare i telefonini o i tablet per fare le foto e poi usare i vari istagram.la strada della massa mi pare quella perchè fra la qualità di una compattina e di uno smatphone dedicato è già oggi limitata
    ciao

    RispondiElimina