Follow by Email

mercoledì 20 agosto 2014

Recensione borsa fotografica Tamrac pro 13

Nella mia esperienza da fotografo ho sperimentato un pò tutti i sistemi di trasporto per l'attrezzatura, dalle borse agli zaini passando per strani ibridi che si portano sulle spalle come zaini ma che poi si fanno scivolare di lato come borse...un orrore.
Personalmente dopo svariati tentativi di farmi piacere gli zaini sono tornato alle vecchie care borse, due per la precisione, la Tamrac pro 13 e la Tamrac pro 8, la prima per le uscite pesanti, per quando fotografo una cerimonia o simili e voglio con me tutto, la seconda per le uscite leggere.
In questo post parlerò della versione più grande, la pro 13, una borsa enorme che non va presa in considerazione per le uscite normali, pesa quasi 3 chili solo lei più tutto ciò che può trasportare.
Questa borsa risulta fondamentale in caso di viaggi o per grossi lavori in cui sa che si andrà in un posto fisso e ci si vuole portare dietro di tutto.
La qualità costruttiva è elevata, tante tasche, spazio per il pc portatile da 15" e sacca anti pioggia la rendono perfetta per i lunghi spostamenti.
Io ci tengo dentro il seguente materiale:
-Olympus EM1
-Zuiko 12-40
-Zuiko 50-200swd
-Zuiko 50 f2
-Zuiko 35 macro
-Zuiko 75 1.8
-Summilux 25 1.4
-Samyang 7.5
-EC14
-FL600R
-FL36R
-6 batterie
-carica batterie
-Battery Grip

Tutte le ottiche comprensive di paraluce.





Nessun commento:

Posta un commento