Follow by Email

venerdì 15 gennaio 2016

Flash Nissin i40

Il Nissin i40 è un flash che mi ha sorpreso molto in senso positivo e che vi consiglio vivamente di prendere in considerazione come futuro acquisto.
Questo flash è piccolo, molto piccolo ma è fatto veramente bene con diverse parti in metallo come il piedino di aggancio e lo snodo della testa oltre ad essere completo di piccolo piedistallo e di piccolo soft box.
A livello di potenza siamo a buonissimi livelli con numero di guida 40 che, per un flash così piccolo, sono molti.
Io lo uso abbinato allo Zuiko 12-54 e copre perfettamente l’intera lunghezza focale lavorando in ttl.
Altra chicca è il fatto che con il sistema Olympus-Panasonic il flash può essere comandato a distanza usando il lampeggiatore della fotocamera esattamente come avviene per i flash ufficiali delle due case.
Lo snodo della testa è sia in verticale che in orizzontale dando piena libertà di utilizzo al fotografo soprattutto in casa potendo sfruttare le pareti per non indirizzare il flash direttamente sui soggetti.
Ovviamente oltre alla modalità ttl si possono scegliere anche quella manuale, quella veloce per tempi di posa molto rapidi oppure la modalità ripresa che sfrutta una luce a led come illuminatore, non molto potente ma utile in ambienti molto bui per fare i filmati.
I tempi di ricarica sono ottimi se usate delle buone batterie.
Oltre al soft box il flash ha incluso un piccolo diffusore a scomparsa per attenuare il lampo e un piccolo pannello riflettente sempre a scomparsa per quando si punta verso l’alto l’unità.
Difetti?
Io non sono un esperto di flash, li uso solo se strettamente necessario e sinceramente difetti non ne ho trovati. Il prezzo è in linea con la qualità offerta, si trova sui 240 euro ma ho visto offerte su Amazon per 160 euro e bisogna tenere conto che un flash si compra una volta sola comunque e durerà per parecchi anni.
A seguire alcune immagini del Nissin anche abbinato alla mia Olympus e-5.


Nessun commento:

Posta un commento